Il progetto della graphic novel sui rondoni, nasce dall’iniziativa della Associazione Ornitologi Emilia Romagna, di Festival dei Rondoni e di Monumentivivi.it, che però vogliono svilupparlo condividendolo con chiunque abbia a cuore la presenza di queste specie nei nostri centri storici. Questo <libro a fumetti> ha già una rigorosa linea guida per avvicinare il pubblico, i ragazzi, ma anche di adulti, alla storia naturale di questi incredibili volatori ma anche ai loro secolari rapporti con l’uomo, e alle criticità che questi rapporti mostrano nella difesa della biodiversità urbana; ma si parlerà anche di quanti sono impegnati, in tanti modi diversi, ad aiutare questi migratori e si parlerà di cosa si sta concretamente facendo nelle tante città e borghi per mantenere i rondoni negli edifici, nei <monumenti vivi>. In questa fase il progetto si rivolge ai gruppi, alle associazioni e ai volenterosi che già operano e che aggregandosi al suo sviluppo a breve potranno avere uno strumento in più per le loro attività; ma si rivolge anche a chiunque vorrà aggiungersi da domani. Il progetto si apre al pubblico anche tramite una raccolta fondi – crowdfunding per coprire i costi editoriali del progetto che all’inizio del 2018 potrà distribuire sia una edizione cartacea che digitale del libro a fumetti. La raccolta di fondi si basa su PRODUZIONI DAL BASSO, la prima piattaforma di crowdfunding nata in Italia e che funziona in modo semplice, trasparente e disintermediato, con una interessante gamma di incentivi e premi per i sottoscrittori; infatti è possibile scegliere fra ben 9 tipi di <ricompense> in base alla entità delle sottoscrizioni che possono interessare singoli privati, gruppi e associazioni. Una occasione imperdibile per ordinare la tua copia personale magari con dedica e anche quelle che potresti invece ordinare come gruppo e/o associazione. Scopri in vantaggi delle <ricompense> previsti e aiutaci ad attuare i progetto.
Il Progetto DOVE I RONDONI VANNO A DORMIRE, il suo trailer animato e le relative informazioni su come aiutare a realizzarlo prescquistandone copie cartacee o digitali sono disponibili su: https://www.produzionidalbasso.com/project/dove-i-rondoni-vanno-a-dormire-graphic-novel/
Progetto di Graphic Novel
TITOLO
​​Dove i rondoni vanno a dormire
di Franco Sacchetti​
Franco Sacchetti: l’Autore, che sta lavorando a DOVE I RONDONI VANNO A DORMIRE ha già disegnato e scritto la graphic novel Fratini d’Italia – cronache ,di resistenza dalle nostre spiagge (Terra Nuova Edizioni, 2016) analogamente dedicato ad una specie in pericolo, i Fratini, piccoli trampolieri che nidificano sulle ultimissime spiagge naturali del Paese, e ai tanti volenterosi che lungo le spiagge d’Italia ogni anno si battono per salvarne le ultime piccole colonie riproduttive. Analogamente, per i Rondoni l’Autore sta individuando sia gli aspetti della biologia ed ecologia che li caratterizzano che la crescente costellazione di appassionati e volontari localmente impegnati nella loro salvaguardia.   http://www.terranuovalibri.it/libro/dettaglio/franco-sacchetti/fratini-ditalia-9788866811442-236042.html

dalla story board:  bozze di pagine in saggio
Lavori in corso...

sto allestendo le note per il QRcode​ che dal libro è permetterà di raggiungere questa pagina e ampliare i dettagli e le particolarità di cui tratta il libro.  Per ora sono  solo <bozze>.  Abbiate pazienza... M.F.
Stabilire l’età dei nidiacei del Rondone comune è fondamentale per impostare correttamente la loro assistenza e la loro dieta ed assicurare una crescita regolare e programmare la loro liberazione. Un valido contributo alla conoscenza dello sviluppo dei rondonotti nel nido sotto le cure dei genitori è stato portato dai lavori di Emile Weitnauer che per primo negli anni ’30 realizzò nidi artificiali <da studio> coperti da una lastra di vetro che gli permettevano di effettuare regolari osservazioni quotidiane e di documentarle con fotografie, sintetizzate in un suo lavoro del 1947 con una interessante ed insuperata tavola che permette il confronto fotografico dello stato di impennamento ai giorni 0, 10°. 20° e della lunghezza delle remiganti ai giorni 30° e 40°. Weitnauer E., 1947 - Am neste des Mauerseglers, Apus apus apus (L); Beobachtungen an einer Brutkolonie in Oltingen von 1934-1946. in: Der Ornitologische Beobachter, Monatsberichte fur Vogelkunde und Vogelschutz, Offizielles Organ der ALA Schweizer. Gesellschaft fur Vogelkunde und Vogelschutz, 44 Jahrgang, Beiheft, 8. Oktober 1947:133-182. Ovviamente l’informazione è stata ripresa dal suo celeberrimo: Weitnauer-Rüdin E., 1980 – Mein Vogel. Aus dem Leben des Mauerseglers Apus apus. Basellandschaftliher Natur und Vogelschutzverband. 1980. Auflage 2005.